• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

Attacchi di fame? Come resistere alle tentazioni

 

Vi è mai capitato di essere seduti sul divano di casa vostra e ricordarvi improvvisamente che nel mobile è riposta una scatola di cioccolatini o quel pacchetto di patatine così irresistibili? E provare, di conseguenza, un impulso molto forte ad andare a mangiare con anche una sensazione di tensione corporea e quasi di incapacità a ragionare su quello che veramente si vuole fare? Ecco, tutto questo è l’attacco di fame o smania di cibo. Come possiamo resistere a questa spiacevole, spesso dannosa e irrefrenabile voglia? Intanto è importante capire quando si prova una smania di cibo; ad esempio: se sono trascorse solo poche ore dall'ultimo pasto consumato o magari si è appena fatto uno spuntino, è chiaro che la sensazione che si prova non è fame, ma solo e unicamente “gola”. È bene essere consapevoli che, per ridurre frequenza ed intensità di tali raptus, è necessario smettere di cedere ad essi. Questo esercizio è fondamentale per potere imparare a mantenere il controllo e in questo modo risulterà decisamente più semplice seguire una dieta. Bene, ecco qualche strategia per imparare a resistere al richiamo del cibo: 1. Evitare di acquistare dolciumi o junk food: se la tentazione non c’è, sarà più facile resisterle! 2. Non possiamo fare a meno di comprare? Allora sarà necessario allontanarsi dal luogo dove è riposta la leccornia che tanto si desidera ed impegnarci in qualche attività che possa distrarci (fare una telefonata, collegarsi al computer, fare una passeggiata, etc.). 3. Un’altra strategia che si può mettere in atto? Proviamo ad immaginare le conseguenze del cedere alla’attacco di gola: se stiamo seguendo una dieta, rischieremo di mandare tutto a monte e ci sentiremo con molta probabilità in colpa. In pratica, più cederemo a tali stimoli, più difficilmente raggiungeremo il risultato sperato. Se al contrario saremo forti, ci renderemo conto che questi impulsi quasi incontrollabili per il cibo non previsto dal vostro programma alimentare diminuiranno nel tempo e, nel caso ogni tanto si dovessero ripresentare, sarete consapevoli di essere diventati molto più forti! Così anche con le cene fuori casa: se vi capiterà di andare a mangiare spesso al ristorante o sarete in vacanza, oppure dovete partecipare a qualche evento particolarmente a rischio “alimentare”, sarete in grado di controllarvi e decidere esattamente cosa mangiare e cosa evitare ed essere orgogliosi di voi stessi!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© Pasticceria Bilardo 2016. All rights reserved. P.IVA 01628820852 

Engineered by: VLab Communications