• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

Caltanissetta città del torrone

17/10/2018

 La città di Caltanissetta è riconosciuta come la patria storica del torrone. Sull'origine del prodotto esistono diverse ipotesi: la più documentata è quella che la fa risalire al mondo arabo, che ne diffuse la produzione in Italia e in altre aree del Mediterraneo.

Se non può esservi certezza sulla data in cui vi è la sua prima comparsa a Caltanissetta, è certo, per attestazione di documenti conventuali di ordinativi di spesa ed altri documenti di natura privata, che già nel Cinquecento era uno dei prodotti tipici della città, noto ed apprezzato, tanto da essere compreso fra le specialità gastronomiche delle autorità spagnole e/o di sua origine in occasione delle festività natalizie.

In un manoscritto del XVII secolo, rintracciato  presso l’Archivio di Stato di Caltanissetta, in tutto simile a quello praticato da chi adotta il metodo tradizionale.

Il torrone è un prodotto semplice, dall'aspetto e dal gusto inconfondibile,che richiede materie prime di qualità e un accurato processo di lavorazione.

Caratteristica del Torrone di Caltanissetta è l’uso della mandorla e del pistacchio che trova ampia produzione nel territorio nisseno.

Attualmente, la produzione, è prevalentemente artigianale, anche se alcune aziende si avvalgono di moderne tecnologie.

È comunque diffuso e sempre apprezzato il torrone prodotto in quantità modeste, che richiedono le ricette delle pasticcerie più accreditate e antiche.

 

Con il termine Torrone di Caltanissetta si comprendono diverse varianti a pasta dura e friabile, ricoperte al cioccolato e non.

 Il torrone glassato presenta una gamma di varianti che, a partire dall'Ottocento, le principali aziende storiche di Caltanissetta hanno indicato con i nomi dei componenti della famiglia reale dei Savoia: Elena, Iolanda, Umberto, Margherita. Tra gli antichi torroni sono annoverati anche lo Splendor e Zara, noto sicuramente sull'onda della Prima Guerra Mondiale e dell’Irredentismo.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© Pasticceria Bilardo 2016. All rights reserved. P.IVA 01628820852 

Engineered by: VLab Communications