• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

Tecniche di composizione per le foto in cucina

09/04/2018

Fotografare il cibo può essere molto semplice ma sicuramente stimola la fantasia dei fotografi più audaci. Oggi anche una semplice foto deve seguire la moda, gli standard dei social, e sono diversi gli stili che vengono utilizzati, ovviamente anche a seconda del soggetto.

 

 

1. Composizione a 2 elementi

Probabilmente il più semplice degli esempi, è sufficiente avere 2 prodotti e posizionarli uno davanti l’altro. Nel caso della nostra foto, la mezza arancia davanti è nitida e messa a fuoco, la fragola posteriore risulta sfocata. Basta giocare un po' con la loro posizione.

 

 

 

 

 

 

2. Composizione a 3 elementi

Molto simile al primo caso, in questo cerchiamo l’incontro di 3 prodotti. Spesso si vedono foto in cui i due soggetti in primo piano

sono messi a fuoco, il terzo invece è dietro, sfocato, quasi lontano dalla scena; insieme formano naturalmente il loro triangolo. È possibile ovviamente trovare delle varianti in questo, due elementi sfocati sullo sfondo e uno in primo piano, tutti e tre allineati o, come nella nostra foto, il trio della composizione perfettamente a fuoco.

 

 

 

 

 

3. Composizione simmetrica

Questa può risultare molto piacevole per chi ama l’ordine e vuole creare un’immagine molto ordinata e piacevole alla vista.

La foto è molto semplice da ordinare, basta sistemare i soggetti in maniera simmetrica e catturare l’immagine che catturi lo sguardo.

Come nella foto di esempio, in cui le verdure sono perfettamente ordinate per tipo e poi ognuna mantiene la sua posizione dentro la cesta.

 

 

 

 

4. Composizione con spazio negativo

 Questa è un’altra tecnica molto utilizzata dai blogger, ovvero dare risalto al soggetto principale della foto e lasciare molto spazio negativo come sfondo. In questo modo si mette in risalto il cibo dentro la scena, le aree vuote però mantengono la loro importanza.

In questo modo riuscirete a far concentrare l’attenzione su un colore o su un particolare e orientare l’occhio dello spettatore esattamente dove volete.

Cosa notate a primo impatto nella foto? Sicuramente sarete attratti dalle foglioline in primo piano.

 

 

 

 

 

 

5. Composizione per inquadratura e messa a fuoco

Anche in questo caso cerchiamo di concentrare lo sguardo dello spettatore su un particolare della foto. La differenza con le altre immagini consiste nell’avere qualcosa in primo piano sfocato, il soggetto in mezzo a fuoco e quello dietro nuovamente sfocato.

Adesso si raggiunge l’obiettivo usando una profondità di campo ridotta. L’occhio non può fare a meno di andare nel cibo al centro del fotogramma. Come questi buonissimi macarons.

 

 

 

 

 

6. Composizione per linee principali

 Questa è una delle tecniche più utilizzate nei social, soggetto inquadrato dall’alto dove si mette in evidenza e a fuoco ogni soggetto. La particolarità sta nel tagliare fuori dalla scena i bordi dei soggetti. Tavolo possibilmente in legno, attrezzi e ciotole tagliate lungo il bordo e immagine che segue le linee dei piatti. Queste linee vengono usate per attirare l’occhio sul punto focale dell’immagine.

 

 

 

 

 

Queste elencate sono solo alcune delle tecniche più utilizzate, il tutto varia con l’abilità personale di ogni fotografo, che sicuramente riesce a trovare la giusta angolazione e il giusto sfondo per rendere la foto unica e “gustosa”.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© Pasticceria Bilardo 2016. All rights reserved. P.IVA 01628820852 

Engineered by: VLab Communications