• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

UKE MOKI - Il cibo attraverso l'arte: l'età antica


L’inizio dell’età antica si colloca verso il 3500 a.C., e si concluse nel 476 d.C. con la caduta dell’Impero Romano d’Occidente. Nel corso del XV secolo, con il movimento culturale dell’Umanesimo, l’età antica fu identificata con quella delle civiltà Greca e Romana. In seguito, però, lo studio della storia antica si allargò alle civiltà del Vicino e del Medio Oriente e infine all’India, alla Cina, al Giappone e all’America. Molte furono le civiltà sviluppatesi in questo periodo quali: Sumeri, Accadi, Elamiti, Amorrei, Assiri, Babilonesi, Ittiti, Aramei, Fenici, Persiani, Ebrei, Egiziani, Greci e Romani; Noi entreremo nel cuore di alcune di esse. Dal punto di vista geografico, la storia antica è principalmente la storia del Mediterraneo e dei territori limitrofi; L'asse centrale di questo immenso risorgimento umano si è spostato nel tempo approdando nel territorio del Mediterraneo, dal Vicino Oriente definito come “culla” dell’età antica. Ad oggi le culle della civiltà vengono invece identificate con tutte le cinque aree, nei vari continenti, ove per prima si sviluppò la rivoluzione urbana e l'invenzione della scrittura: Mesopotamia, Egitto, Mesoamerica, Valle dell'Indo, Valle del Fiume Giallo. Tradizionalmente, la storiografia ha individuato la fine della preistoria nell'invenzione della scrittura; Tale inizio non va però visto come isolato e circoscritto, bisogna invece considerare altri fattori decisivi quali: nascita delle città, lavoro specializzato, stratificazione socioeconomica, costituzione dello Stato, tutti elementi che rappresentano una vera e propria "rivoluzione urbana", “rivoluzione” consolidatasi intorno al 3500 a.C.; Si può complessivamente dire che l'origine della storia antica coincide con la nascita della città e dello Stato. Quanto al culmine dell’età antica, la tradizione Occidentale lo individua nella caduta dell'Impero Romano d'Occidente (476). In Oriente si preferisce protrarre l'età antica fino alla Dinastia Qin in Cina (II secolo a.C.) o all'Impero Chola in India (IX secolo) o altre epoche storiche.

Articolo di Miriam Caruso

 POSTS