• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

Il bignè per tutti, esiste!


Uno dei dolci più amati dagli italiani è il bignè, anche se la diffusione sempre crescente di intolleranze, lo ha reso meno accessibile. Queste barriere alimentari considerate prima invalicabili, al giorno d'oggi sono divenute quasi inesistenti: utilizzando ingredienti biologici e privi di glutine e latte si può comunque preparare un ottimo bignè a basso contenuto di grassi saturi e senza glutine.

Per ricreare la farina senza glutine potremmo avvalerci di un insieme di addensanti - fecola di patate, amido di mais e altri componenti- al contempo l’utilizzo della farina di riso permette la produzione della CremaVeg come farcitura.

Gli ingredienti principali di questi bignè sono: farina priva di glutine (idonea per celiaci), olio d'oliva, acqua , sale e uova intere. In buona sostanza andiamo a sostituire il burro con l’olio d'oliva ottenendo lo stesso risultato ma con una materia grassa vegetale. Naturalmente è scontato l’uso di un olio d’oliva non troppo “piccante”, poiché non sarebbe idoneo per la preparazione di una base di pasticceria qual è il bignè; utilizzeremo quindi un olio relativamente poco gustoso. La procedura di preparazione è la medesima di una pasta bignè classica: portare a bollore l’acqua, il sale e olio e in seguito unire la farina e le uova.

Una volta impastato e dressato il composto sulle teglie si informa normalmente a circa 190°C per circa 15 minuti.


 POSTS