• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

La ricotta: un valido alimento per la colazione


La ricotta è un latticino che non può essere definito formaggio poiché privo di caseina, ma ricco in sieroproteine che si separano dalla cagliata durante la caseificazione. La ricotta, per questa caratteristica, può essere considerata come un valido alimento per la nostra salute. Perché? Le sieroproteine sono delle proteine che hanno un impatto sul nostro stato di salute ben diverso rispetto alle caseine, quest’ultime, proteine, distruttori del nostro sistema immunitario. Analizzando le sieroproteine ci rendiamo conto che sono costituite da un elevata presenza di amminoacidi ramificati e hanno una composizione aminoacidica completa. Le sue proteine vengono assimilate molto velocemente, stimolano la produzione di insulina e quindi l’anabolismo del muscolo. Questa caratteristica lo rende un validissimo alimento per contrastare il catabolismo notturno avviato dal cortisolo e quindi può essere impiegato per la colazione e in ogni caso per tutte le situazioni in cui è richiesto un anabolismo cellulare. Le proteine della ricotta, per la loro ricchezza in glutammina, garantiscono anche una riparazione dei tessuti intestinali e per questa caratteristica vengono utilizzate per riparare gli intestini a “colabrodo”. Alcune ricerche hanno fatto evincere l’attività antibatterica, antivirale, antiipertensiva e antiossidante delle proteine del siero del latte. La ricotta, ovviamente, essendo un latticino ha una controindicazione: la ricchezza in lattosio. Per questa caratteristica è un alimento che deve essere eliminato in caso di intolleranza al lattosio perché gli effetti collaterali sarebbero superiori rispetto ai benefici.

#Latte

 POSTS