• Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle

Storia della Sacher torte


La torta "Sacher" è un dolce al cioccolato tipico dell’Austria che venne inventato da Franz Sacher a Vienna nel 1832 per l'allora Ministro degli esteri Klemens von Metternich. La torta, per l'appunto, prende il nome dal suo creatore, un giovane apprendista pasticcere che sostituendo uno chef ammalato si ritrovò a preparare un goloso dolce con pochi ingredienti. Esattamente da quel momento la torta prese il nome di "Sacher torte". Il dolce diventò famoso in tutto il mondo, e ancora oggi, viene preparato praticamente ovunque , anche se la ricetta originale viene gelosamente custodita dalla pasticceria del famoso Hotel Sacher, sempre a Vienna, che utilizza ancora l'antica ricetta artigianale. La torta è formata da due strati di pan di Spagna al cioccolato farcito con un sottile strato di confettura di albicocche o di ciliege, il tutto ricoperto da uno strato di glassa al cioccolato fondente. Tradizionalmente viene accompagnata con della panna montata, assolutamente non dolce, e una tazza di caffè o tè, poiché molti viennesi la considerano troppo "secca" per essere mangiata da sola. Per quanto riguarda l'autenticità della ricetta, ancora oggi, sorge una causa legale tra i due principali negozi Viennesi di paste, Sacher e Demel, che stabilisca il permesso di vendere la Sacher torte originale. Oltre all'Hotel Sacher di Vienna, in Italia, la torta Sacher originale la si può trovare al Sacher shop di Bolzano.


 POSTS